Il Settore Analisi Ambientale della S.T.I S.r.l. con la propria organizzazione di professionisti specializzati, ed in collaborazione con laboratori di prova accreditati, assicura un servizio qualificato e tempestivo su tutto il territorio nazionale di:
CAMPIONAMENTO E ANALISI CHIMICHE E MICROBIOLOGICHE DELLE SEGUENTI MATRICI AMBIENTALI:

  • Acque potabili destinate al consumo umano secondo il D.Lgs. 31/2001;
  • Acque reflue Controlli ai sensi del D.Lgs. 152 del 3 aprile 2006 e smi, nonché controlli secondo esigenze specifiche del cliente;
  • Acqua di piscina analisi chimiche e microbiologiche secondo l’Accordo (naz.) 16 Gennaio 2003;
  • Acque di falda e acque superficiali;
  • Controllo microbiologico dell’aria Campionamento mediante campionatore attivo per il campionamento microbiologico dell’aria e analisi;
  • Alimenti e tamponi Analisi chimiche e microbiologiche su matrici diverse, challenge test e studi di shelf life;
  • Ambienti di lavoro Controlli di polverosità, gas, vapori, solventi, metalli, sostanze organiche;
  • Rifiuti Controlli merceologici e classificazione secondo il D.Lgs. 152 del 3 aprile 2006 ed i suoi successivi aggiornamenti su rifiuti urbani, speciali, pericolosi e non pericolosi;
  • Fertilizzanti Analisi di fertilizzanti, verifica della conformità dei prodotti disciplinati dal decreto legislativo 29 Aprile 2010, n. 75;
  • Legionella Analisi Legionella ed eventuale tipizzazione su acque, aria e superfici;
  • Cosmetica Analisi necessarie alla stesura del Dossier (PIF) secondo la normativa vigente; challenge test, prove di stabilità;
  • Terreni Verifiche analitiche su siti industriali, civili e aree dismesse ai sensi del D.Lgs. 152 del 3 aprile 2006;
  • Emissioni in atmosfera Controlli di polveri, parametri fluidodinamici, parametri di combustione, sostanze organiche volatili, sostanze organiche ed inorganiche particolari;
  • Amianto Riconoscimento e determinazione della presenza di amianto e fibre in campioni massivi, liquidi e aeriformi mediante utilizzo di tecniche elettive mirate;
  • Gas anestetici sale operatorie Con analizzatore gas FTIR;
  • Caratterizzazione e bonifica siti contaminati (Titolo V della Parte Quarta del D.Leg. 3-4-2006, n. 152 – ex D.M. 471/99);
  • Misure strumentali e valutazione di impatto acustico Secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08, D.P.C.M. 01/03/1991, L.447 del 26/10/1995 e smi;
  • Misure strumentali e valutazione di microclima e illuminamento Secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08;
  • Ricerca & sviluppo metodi analitici Per la determinazione dai principi attivi presenti in ambienti di lavoro (aria e superfici) e la valutazione dell’esposizione professionale a tali principi attivi durante le attività di produzione.