“Modalità operative per le verifiche metrologiche periodiche e casuali – Parte 2: Dispositivi di conversione del volume gas associati ai contatori di gas” è il titolo del progetto di norma del CIG-Comitato Italiano Gas (CT 116 “Misura distribuzione”) che va a sostituire la norma UNI 11600-2:2017. La norma viene aggiornata e resa coerente, dal punto di vista tecnico e procedurale, al nuovo DM 93/2017 che ha sostituito la legislazione preesistente (Decreto 16 aprile 2012 n. 75 e Direttiva MiSE del 12 maggio 2014).

Il progetto UNI1603707 definisce le prescrizioni relative alla verifica del corretto funzionamento metrologico dei dispositivi di conversione del volume associati ai contatori di gas. Il dispositivo di conversione è lo strumento che converte automaticamente la quantità misurata in condizioni di conteggio, in una quantità in condizioni di base.

La futura norma, definendo regole certe e univoche, fornisce uno strumento operativo a supporto degli Organismi di Ispezione, a vantaggio di tutti gli operatori coinvolti.

Il progetto si trova in questi giorni nella fase di inchiesta pubblica preliminare, che terminerà il 19 ottobre 2017.
Fino a quella data sarà possibile visualizzare la scheda e inoltrare i propri commenti utilizzando l’apposito form a disposizione sul sito internet, alle pagine dell’Inchiesta pubblica preliminare.

Fonte: UNI – Ente italiano di normazione

Contatori gas: dispositivi di conversione del volume

CHIUDI

Approfittane adesso

Promozione valida sulle tarature accreditate 

CHIUDI

Grazie per la tua adesione!

X