Facebook

_

Controlli non distruttivi

Controlli non Distruttivi, sono in grado di fornire informazioni sullo stato delle imperfezioni di un prodotto, senza alterare in alcun modo il materiale, sulla sua compattezza e sui risultati delle successive lavorazioni sino al prodotto finito.

Il metodo di indagine mediante CND trova impiego in numerosi settori industriali quali aerospaziale, energetico, sanitario, elettrico, meccanico, carta e cartotecnica, ecc…; per apparecchi di sollevamento, gru reattori, forni, scambiatori, cilindri, piping, caldaie, turbine, alternatori, condensatori, preriscaldatori apparecchi a pressione valvole di sicurezza controllo della corrosione controllo strutture e condotte interrate macchine, linee particolari.

Il nostro laboratorio, con operatori qualificati di II Livello, in conformità ai requisiti richiesti dalla Norma UNI EN ISO 9712 (ex UNI EN 473), effettua controlli con i seguenti metodi:

UT
Ultrasuoni
PT
Liquidi penetranti
MT
Magnetoscopia
TIR
Termografia
VT
Visivo

Per i seguenti settori:

  • Getti (C)
  • Fucinati
  • Tubi e condotte (T)
  • Prodotti saldati (W)
  • Prodotti Lavorati (WP)
Informazioni
Per maggiori informazioni e per preventivi gratuiti
CONTATTACI
Certificazioni/Accreditamenti
Ultime news
Dicembre 12, 2018

Sospesi i registri di esposizione ad agenti patogeni e biologici per il settore della navigazione marittima

L’Inail, con circolare n. 49 del 4 dicembre 2018, ha comunicato che, in accordo col Ministero del lavoro e delle politiche sociali e il Ministero ...

Dicembre 10, 2018

UNI EN ISO 8199:2018 QUALITA’ DELL’ACQUA

Entrata in vigore il 6 dicembre 2018 la UNI EN ISO 8199:2018. La norma specifica i requisiti e fornisce una guida per l’esecuzione delle ...

Novembre 14, 2018

Pubblicato l’inventario nazionale online dei rifiuti radioattivi

Il documento, aggiornato al 31 dicembre 2016, è predisposto sulla base dei dati che annualmente i diversi operatori, ai quali compete la ...

Ottobre 31, 2018

In vigore da ottobre 2018, la normativa UNI EN ISO 6789:2017

In accordo alla normativa internazionale ISO, le chiavi dinamometriche sono soggetti a verifica e certificazione ogni dodici mesi o 5.000 serraggi.

Ottobre 24, 2018

Estensione accreditamento LAT grandezze elettriche

La S.T.I. Sviluppo Tecnologie Industriali S.r.l., con Delibera del Comitato Settoriale di Accreditamento Laboratori di taratura del 22-10-2018, ha ...

Ottobre 15, 2018

33 esima edizione del Salone Franchising di Milano

Il Salone Franchising Milano  rappresenta un appuntamento imperdibile per tutti coloro che sono interessati al franchising e desiderano coglierne ...

Ciao, come possiamo aiutarti?
Inviaci semplicemente un messaggio per ricevere assistenza!
Verrai ricontatto al più presto da un nostro operatore!