Facebook

Reach e materie palstiche, Ue fa l’inventario degli additivi

L’agenzia chimica europea ECHA ha pubblicato sul proprio sito un elenco di oltre 400 sostanze utilizzate nell’Unione Europea per l’additivazione di materie plastiche, con le relative informazioni su funzionalità e caratteristiche. L’elenco comprende antiossidanti, antistatici, ritardanti di fiamma, agenti nucleanti, plastificanti, pigmenti, stabilizzanti al calore e stabilizzatori UV / luce e si basa sulle informazioni fornite da produttori e importatori oltre le 100 tonnellate annue. Vengono inoltre fornite informazioni sui tipi di polimeri in cui gli additivi si trovano più comunemente e gli intervalli di concentrazione previsti.

Si tratta delle informazioni fornite dai produttori di additivi e dagli importatori sulle sostanze con volumi superiori alle 100 tonnellate annue, insieme alle informazioni sul potenziale di pericolo, l’ECHA e gli Stati UE utilizzeranno le informazioni del documento nella definizione delle priorità di gruppi di sostanze ai fini di una valutazione approfondita ai sensi del regolamento REACH, adottato dall’Unione Europea “per migliorare la protezione della salute dell’uomo e dell’ambiente dai rischi delle sostanze chimiche, stimolando nello stesso tempo la competitività dell’industria chimica europea”.

Ciao, come possiamo aiutarti?
Inviaci semplicemente un messaggio per ricevere assistenza!
Verrai ricontatto al più presto da un nostro operatore!